FRA AUTOBIOGRAFIA E LETTERATURA. RIFLESSIONI PSICOANALITICHE

LA NARRATIVA SULL’INFANZIA FRA AUTOBIOGRAFIA E LETTERATURA. RIFLESSIONI PSICOANALITICHE

SABATO 9 APRILE 2016 – ore 9,30-13,30

 Centro Congressi Angelicum – Largo Angelicum 1, ROMA

Ingresso gratuito. È gradita la prenotazione  SCARICA QUI IL depliant Aippi 9 aprile 2016

La letteratura è un laboratorio permanente di conoscenza delle emozioni da cui la psicoanalisi può attingere molto, anche se dopo Freud la letteratura stessa è stata fortemente ibridata dagli spunti teorici fondamentali della psicoanalisi.

PROGRAMMA ore 9,30-13,30

Lorenzo Iannotta Saluti e Introduzione

Alessandra Ginzburg Ricordi di infanzia e strutture bi-logiche della narrazione

Emanuele Zinato L’infanzia rappresentata nella letteratura italiana del Novecento

Morena Marsilio Immaginari infantili nelle prose degli anni Zero: un esempio didattico

Maria Antonietta Lucariello Discussant

 

RELATORI

Alessandra Ginzburg Psicoanalista didatta Società Psicoanalitica Italiana e membro International Psychoanalytic Association. Già nel volume Il miracolo dell’analogia (2011) si è occupata dei rapporti fra letteratura e psicoanalisi.

Lorenzo Iannotta Segretario Scientifico e Didatta AIPPI, Psicoanalista M.A. Società Psicoanalitica Italiana e International Psychoanalytic Association.

Maria Antonietta Lucariello Didatta AIPPI, Docente di Psicologia dello Sviluppo all’Università Suor Orsola Benincasa, sede di Salerno.

Morena Marsilio Docente di Italiano nei licei, è attualmente dottoranda presso l’Università di Padova con un progetto di ricerca sulla letteratura degli anni Zero.

Emanuele Zinato Professore Associato di Letteratura italiana contemporanea all’Università di Padova.

 Info e prenotazioni:

 Via Alessandria 130 – 00198 ROMA Tel 06 4404001 info@aippiweb.it

SCARICA QUI IL depliant Aippi 9 aprile 2016