S. Lebovici – J. McDougall. Dialogo con Sammy. Commento di Piera Ricciardi (10.01.2016)

Joyce McDougall (1920-2011) è una psicoanalista neozelandese che ha a lungo vissuto e lavorato in Francia. Figlia di emigrati inglesi, ha preso la decisione di studiare psicologia. In seguito, poco più che ventenne, si è trasferita insieme al marito e ai loro due figli in Inghilterra, con il progetto di iniziare un’analisi personale e di seguire un tirocinio psicoanalitico. Giunge a Londra negli anni ’50 e qui ha modo di incontrare Anna Freud, Donald Winnicott, Robert Moody ed altri. Entra in analisi con il dottor Pratt, membro del Middle Group e inizia il tirocinio in psicoanalisi infantile presso la clinica Hampstead….

Continua a leggere